Piano di marketing

A partire dall’obiettivo strategico di fare della Liguria una destinazione turistica internazionale con un’offerta qualificata e sostenibile all season, il piano di marketing dell’Agenzia In Liguria descrive le principali azioni e strumenti per:

  • sviluppare nuovi prodotti e servizi turistici in linea con le esigenze dei mercati obiettivo
  • organizzare e promuovere azioni di pr e digital pr per aprire nuovi mercati
  • organizzare eventi, workshop, eductour e iniziative per favorire l’incontro di domanda e offerta
  • sviluppare l’ecosistema digitale di promo-commercializzazione e narrazione della destinazione turistica “Liguria”
  • curare la community di persone che sognano, desiderano e cercano la Liguria come meta delle loro vacanze
  • analizzare dati e indicatori di risultato per ripensare e migliorare l’efficacia di tutte le azioni messe in campo
  • sviluppare azioni nell’ambito del marketing territoriale

Highlights del Piano di Marketing 2021

Strategia marchio Liguria

Si continuerà ad agire per affermare, in maniera sempre più condivisa e partecipata, la marca Liguria come una “marca wiki”, attuando strategie di marketing frutto della condivisione di soggetti, pubblici e privati, di prodotti e di contenuti.

Attività e mercati

Nel primo semestre è in programma la partecipazione all’edizione virtuale di ITB Berlino dal 9 al 12 marzo e alla Bit Digital Edition di Milano dal 9 al 11 maggio.

Fortemente innovativo ma incentrato su un tema classico, quale il turismo culturale, è il nuovo format digitale “Travelart Art & Culture Experience”, che, attraverso l’aspetto ludico di una caccia al tesoro online, permette di avvicinare il grande pubblico alla storia, alla cultura e alle opere d’arte della Liguria.

Nel secondo semestre del 2021 il piano delle attività prevede la Fiera TTG di Rimini dal 13 al 15 ottobre e il WTM di Londra dal 1 al 3 novembre.

In ambito di Turismo MICE (Meetings, incentives, conferencing, exhibitions), l’Agenzia sosterrà gli operatori attivi in questo segmento, estremamente importante per la destagionalizzazione e per le importanti ricadute sul territorio, attraverso la partecipazione a importanti fiere di settore, come ad esempio IBTM a Barcellona dal 30 novembre.

Nell’ottica dello sviluppo di una strategia condivisa per la commercializzazione e la promozione del prodotto turistico outdoor integrato, continua inoltre l’attività di cooperazione transfrontaliera con il progetto europeo MITO dedicato all’OUTDOOR.