Regione Liguria protagonista a Sanremo con Gusto

Genova 3 ottobre 2019. L’assessorato al Turismo di Regione Liguria e l’Agenzia regionale di Promozione Turistica “In Liguria” saranno i protagonisti, nel fine settimana, dell’edizione 2019 di “Sanremo con Gusto”, rassegna dedicata al cibo declinato in tutti i suoi aspetti. Dopo il grande successo di “Food&GreenVillage”, evento che si è svolto a Genova lo scorso maggio, l’assessorato al Turismo con l’assessore Gianni Berrino e l’Agenzia con il commissario Pietro Paolo Giampellegrini, continuano dunque la loro strategia di promozione e marketing turistico puntando anche sul tema della cultura gastronomica.

A Sanremo sarà presente, in particolare, ai due eventi più attesi della rassegna: il “Festival degli Chef” e il “Villaggio dei Produttori”.

«Sanremo è una della capitali turistiche della nostra regione, quindi rientra nella nostra strategia organizzare proprio in questa città un evento così importante con il food al centro dell’interesse: le eccellenze enogastronomiche sono infatti una delle linee principali di promozione del nostro territorio», dichiara Gianni Berrino.

«Anche gli ultimi dati, relativi alle motivazioni che spingono le persone a fare vacanza in Liguria, afferma Pietro Paolo Giampellegrini, l’enogastronomia è ai primi posti. In Liguria abbiamo molti prodotti di nicchia, presidi Slow Food, e alimenti che godono della denominazione comunale e produzioni che hanno la certificazione europea DOP e IGP. Sono i nostri punti di forza e l’Agenzia “In Liguria” è da tempo impegnata a promuovere il territorio attraverso una promozione a 360 gradi di queste produzioni che possiamo definire “eroiche”. Sarà così anche a Sanremo, dove saremo protagonisti».

Il “Festiva degli Chef” sarà in programma venerdì 4 ottobre al Teatro dell’Opera del Casino. E Giampellegrini sarà in giuria insieme ai due cuochi stellati di questa edizione, Carlo Cracco nella veste di presidente e il pasticcere Maurizio Santin, e di Carolina Stramare, Miss Italia 2019. L’evento costituirà la punta di diamante della manifestazione. Nel corso della serata, dalle ore 20, la giuria sarà chiamata ad assaggiare e giudicare le creazioni di ben otto chef, che si alterneranno ai fornelli sul palco del teatro, davanti a un pubblico partecipe. Il cast rappresenterà una buona parte del nostro Paese, provenendo da cinque regioni: Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto e Campania. Gli specialisti del sapore proporranno non solo cibo del loro territorio, ma anche simpatiche storie legate alla loro esperienza lavorativa. Ecco i nomi: Alessandro Ballerio (Blend4 di Varese), Giovanni Ricciardella (Cascina Vittoria di Pavia), Jerome Migotto (Le Piemontesine di Cuneo), Nicolò Vignarelli (Osteria Santa Maria di Trecate), Simone Vesuviano (L’Acciughetta di Genova), Riccardo Farnese (U Titti di Lingueglietta), Daniela Sansone (Villa Marchesa di Castelnuovo Cilento) e Silvia Moro (Aldo Moro di Padova).

Per quanto riguarda il “Villaggio dei Produttori”, sarà allestito nel grande spazio della piazza sul mare di Pian di Nave e si svolgerà fino a domenica mettendo in vetrina il meglio delle produzioni agro alimentari del Paese: un mercato che già lo scorso anno è stato apprezzato in particolar modo dai turisti stranieri, nonché un percorso articolato di colori e profumi per esaltare il Made in Italy. Al centro del Villaggio sarà lo spazio “Food Experience” gestito da Regione Liguria e Agenzia “In Liguria”, dove sono programmati alcuni importanti e accattivanti laboratori: venerdì 4 dopo l’inaugurazione delle 17, alle 17.30 showcooking “Il Gambero Rosso di Sanremo”; sabato 5 alle 11.30 Officina dei Sapori dedicata alla lavanda, alle 17 “L’affascinante mondo dei peperoncini” e alle 18 il grande showcooking su “La Taggiasca in cucina”.  Domenica ancora Officina dei Sapori sull’Olio extravergine alle 11.30, showcooking sul “Pesce povero in cucina” e alle 18 chiusura con “I liquori a base di erbe aromatiche, frutti locali ed eccellenze del territorio”.

Partner negli appuntamenti Food Experience sono: Ittiturismo Patrizia di Sanremo, Associazione Lavanda Riviera dei Fiori, azienda Viva Piccante di Coldirodi, azienda agricola Il Bey di Imperia, Ittiturismo Solo La Lisca di Sanremo, enoteca Bruzzone di Genova.

Scarica qui il pdf