Liguria terra da Gourmet

Alla scoperta delle eccellenze regionali con laboratori culinari e degustazioni

 Genova, 5 Dicembre 2016 – La Liguria è una regione di terra e di mare, elementi che si fondono in uno straordinario paesaggio costellato da antichi borghi di montagna e caratteristici paesi affacciati sulla costa: un territorio variegato che può vantare un’altrettanto varia offerta enogastronomica, vero e proprio patrimonio culturale unico in Italia e nel mondo. In ogni località, di mare o di vallata, potete trovare prodotti freschi locali, lavorati con cura per essere gustati ogni giorno sulla vostra tavola: dall’olio d’oliva dal sapore intenso al tipico pesto e alla morbida focaccia, classica o farcita che sia, gli ingredienti della tradizione ligure non lasceranno nessuno a bocca asciutta.

Non per niente, in questa terra che fa scuola sulla dieta mediterranea, è stato creato il marchio collettivo geografico “Liguria Gourmet”, promosso congiuntamente dalla Regione Liguria e dalle Camere di Commercio e rilasciato a quei ristoranti che si impegnano a garantire origine e qualità del menù ai clienti, attraverso piatti realizzati secondo le ricette della tradizione e preparati con prodotti certificati del territorio. Questa iniziativa di crescita territoriale, importante stimolo per l’economia turistica, ha lo scopo di far riscoprire le tradizionali ricette liguri attraverso menù che offrono piatti dell’enogastronomia locale, accompagnati da vini e oli d’oliva di quest’incantevole regione.

E proprio per far vivere la cultura della cucina locale e della filiera corta, che garantisce qualità e tipicità dei prodotti, numerose sono le iniziative proposte sul territorio ligure per imparare in prima persona l’arte del pesto e degli altri sapori tipici di questa terra dalle tradizioni antiche. Così, una vacanza in Liguria può diventare anche l’occasione giusta per scoprire, preparare e assaporare i prodotti freschi a km zero, regalando emozioni e sapori che continuano da secoli a far venire l’acquolina in bocca ai buongustai di tutto il mondo; basterà solo lasciarsi prendere per la gola!

 Sua maestà il pesto

Probabilmente il prodotto che più viene associato istintivamente alla Liguria è “sua maestà il pesto”, condimento ideale per pasta fresca come le trofie, le trenette e la lasagna; per prepararlo secondo l’inimitabile ricetta tradizionale vengono usati due prodotti DOP, il basilico genovese e l’olio extravergine ligure, pestando questi ingradienti nel mortaio di marmo, insieme a Parmigiano Reggiano, Pecorino Sardo, sale, pinoli e aglio. Per chi si volesse cimentare nella preparazione di questa prelibata salsa, il complesso agricolo-residenziale Le Dimore de L’Esedra a Sestri Levante organizza interessanti corsi di cucina per appassionati buongustai, i cui sforzi verranno poi ripagati assaporando tutti insieme i piatti preparati durante il corso. La struttura propone anche degustazioni e assaggi guidati dall’agronomo dell’azienda agricola, che vi farà scoprire le varietà di olio extravergine prodotto nella tenuta.

Oro liquido: l’Extra Vergine

Se il pesto è il sovrano della dieta ligure, l’olio extravergine d’oliva ne è sicuramente un alleato prezioso: questo gustoso elisir di lunga vita è alla base dell’alimentazione mediterranea, e nasce dall’esperienza millenaria che si tramanda di padre in figlio nelle campagne liguri. Se anche voi volete diventare depositari di questo segreto ancestrale, l’azienda agricola Lucchi e Guastalli a Santo Stefano Magra è sede di attività formative e divulgative sull’olio di oliva, come i corsi di formazione quali l’Introduzione alla valutazione sensoriale dell’olio vergine di oliva, oltre a degustazioni e visite guidate agli oliveti e all’impianto di produzione.

Inoltre, l’autunno è la stagione migliore per scoprire il mondo meraviglioso dell’olio: dai primi di novembre fino alla fine di dicembre, infatti, è il tempo della bacchiatura delle olive, un momento importante per gli olivicoltori perché le olive appena raccolte vanno frante entro due giorni. La Liguria festeggia quindi i sapori e i profumi di questo suo pregiato prodotto in un immancabile appuntamento: dal 2 all’11 dicembre Sestri Levante si anima grazie a Pane e Olio, dove i frantoi e le aziende olivicole del levante danno vita a un mercato di colori e sapori tutto da scoprire.

Con le mani in pasta

A volte, dalle ricette più semplici nascono i prodotti più speciali, come nel caso della focaccia ligure: basta un poco di farina di grano tenero, olio extravergine d’oliva Riviera Ligure DOP, sale, lievito di birra, acqua e la magia è fatta! Partendo da questa tanto essenziale quanto squisita base, la focaccia classica può essere arricchita con vari ingredienti a seconda dei gusti, dalle croccanti patate tagliate sottili alle cipolle dal sapore pungente, dalle erbe aromatiche come il rosmarino o la salvia alle sfiziose olive snocciolate. Qualunque versione sia la vostra preferita, la focaccia è sempre una delizia, e racconta le tradizioni di questo territorio stretto tra mare e collina tutto d’amare e da gustare. Proprio per trasmettere questa storia locale attraverso l’arte del “fare”, il laboratorio artigianale art & food Creattivando a Genova propone laboratori esperienziali per bambini e adulti, per apprendere le tecniche della lavorazione artigianale e scoprire così l’essenza più autentica del capoluogo ligure. La creatività di genovesi e turisti è messa in gioco e attivata grazie a cooking experiences dove il cibo è inteso come contenitore di tradizioni e procedimenti di un’intera regione; sono previste lezioni di cucina sia per adulti sia per bambini, insegnando anche ai più piccoli a preparare la focaccia ligure o i canestrelli, tipici biscotti a forma di fiore. Il modo perfetto per imparare divertendosi e divertirsi imparando.  A Sestri Levante, invece, è attiva l’Accademia dei Sapori; ospitata nel complesso dell’Annunziata, offre tanti corsi du cucina  declinati a seconda del livello di competenza dei partecipanti, con il denominatore comune della passione e del piacere di cimentarsi con l’arte culinaria, in modo immediato e diretto. Dalla cucina base ai laboratori tematici dedicati alla cucina ligure, tutte le le lezioni sono tenute da chef professionisti ed organizzate in modo che ogni partecipante faccia esperienza diretta e attiva nella preparazione delle ricette.

 

Per ulteriori informazioni:

www.turismoinliguria.it

Scarica qui il PDF