E non finisce qui…

Ottobre e novembre sono stati due mesi molto intensi per l’attività di promozione di Agenzia In Liguria: tra fiere, workshop, eventi e saloni la Liguria è stata protagonista con i suoi sapori, le sue tradizioni e tante idee da offrire per chi desidera non solo visitarla ma anche viverla.

Liguria Travel Show, a Genova dal 25 al 27 ottobre, è stata la prima fiera del turismo ligure. Un programma ricco di eventi e manifestazioni rivolto ai turisti ha coinvolto l’intera città di Genova e ha consentito di scoprire le bellezze del territorio ligure, anche grazie agli sconti proposti dagli alberghi genovesi. Decine di operatori turistici, tour operator, travel blogger, travel vlogger, buyer,  influencer si sono dati  appuntamento ai Magazzini del Cotone di Genova, area Porto Antico, per tre giorni di incontri B2B e B2C. La manifestazione è stata sostenuta da Regione Liguria e Agenzia in Liguria, e patrocinata da Comune di Genova, Camera di Commercio di Genova e Convention Bureau.

Si è chiusa con grande successo anche la terza edizione di “Fattore Comune”. Organizzato dal Consorzio della Focaccia di Recco l’ 8 novembre tra Recco, Sori, Camogli e Avegno,  “Fattore Comune” è l’evento dedicato alle eccellenze agroalimentari tutelate dalla Unione Europea e vuole essere presupposto di dialogo tra produttori e istituzioni preposte per esaminare le proprie tutele, presentare i percorsi fatti, illustrare gli obiettivi e ipotizzare i piani futuri, analizzare l’appeal sul fenomeno del turismo gastronomico con nuove idee per la miglior promozione delle DOP e IGP.

Stile Artigiano ha inaugurato il 9 novembre la sua undicesima edizione: un grande evento che porta alla scoperta delle tradizioni e delle eccellenze artigiane della Liguria e promuove il valore artigiano in tutte le sue forme ed espressioni, in particolare quello delle imprese contrassegnate col marchio Artigiani In Liguria, una realtà consolidata nella nostra regione con oltre 500 iscritti. In questa occasione si è svolta l’anteprima di Travel Art 2020, il format dell’Agenzia del Turismo In Liguria che, varato lo scorso anno per valorizzare e andare alla scoperta del patrimonio culturale della Liguria, ha riscosso un grande successo.

“Agenzia In Liguria  – aggiunge il Commissario straordinario dell’Agenzia In Liguria Pierpaolo Giampellegrini – continua la sua attività di promozione di quanto sul territorio rappresenta un valore: culturale, enogastronomico, paesaggistico o, come nel caso dell’evento del 9 novembre, artigianale. Con alcuni artigiani rappresentanti del Liguria Style, abbiamo creato  uno stand che appare come un fantasioso set cinematografico, incentrato su quattro celebri scene di Alice nel paese delle meraviglie. Il risultato è un nuovo esempio di quella creatività di cui andiamo orgogliosi e che Agenzia intende valorizzare in tutte le occasioni».

Grande successo e grande affluenza di pubblico, infine, a Orientamenti, il Salone della scuola, della formazione, dell’orientamento e del lavoro dal 12 al 14 novembre al Porto Antico di Genova. L’Agenzia in Liguria era presente con un suo spazio nel foyer grecale a piano terra allestito con un pannello per promuovere l’edizione 2020 di Food&Green Village. Inoltre giovedì 14 novembre il Commissario straordinario Pierpaolo Giampellegrini ha effettuato un intervento al convegno “Green Economy e Green Jobs” dal titolo “La Regione Liguria come meta turistica internazionale ideale e le prospettive future del marketing territoriale”. Nel pomeriggio di giovedì la Scuola dell’Acciuga, presente a Orientamenti come Mare in Italy, ha realizzato due laboratori da 45 minuti di salagione delle acciughe, tradizione ancora viva e molto radicata in Liguria.

Liguria Travel Show 2019

Liguria Travel Show 2019

Liguria Travel Show 2019

Fattore Comune Recco 2019

 

Stile Artigiano 2019

Stile Artigiano 2019

Preview TravelArt 2020

Preview TravelArt 2020

Commenta anche tu

  1. Viviane Crosa di Vergagni on

    Caro Team di Agenzia Regionale per la Promozione turistica,

    Sono un produttore di sciroppo di rose e prodotti a base di rose.
    vorrei partecipare a Golosario a Milano nel 2020.
    mi farebbe piacere che lo sciroppo di rose sia inserito
    come cocktail o bonboniera nei progetti wedding.
    Come workshop , c’è la visita al roseto e la preparazione dello
    sciroppo di rose per adulti o bambini, una ricetta che i tramanda
    ancora oggi oralmente.
    L’arte m’interessa anche .

    Vi ringrazio dell’opportunità che mi date per fare valere questo
    prodotto d’eccellenza genovese. V.Crosa

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *