Dopo il successo estivo, la campagna #lamialiguria viene rilanciata per la stagione autunnale

Si chiude con un bilancio decisamente positivo la campagna #lamialiguria lanciata a luglio dalla Regione Liguria, in collaborazione con l’Agenzia di promozione turistica “In Liguria”, per valorizzare la regione stessa, proponendola come terra da amare e vivere in tutte le stagioni e con tutti i sensi.

Grande importanza hanno avuto i social network, piattaforme privilegiate per aumentare le interazioni con gli utenti. L’elaborazione dei dati TSR-Tourism Social Report (realizzato dallo Studio Giaccardi e associati) rivela che in soli due mesi, grazie a questa campagna, sono state raggiunte 647.027 persone su Twitter, 420.673 su Instagram e 3.065.920 su Facebook, generando rispettivamente 4.254 retweet e 7.216 favorites su Twitter, 189.111 like su Instagram e 103.350 like e 25.925 condivisioni su Facebook. In particolare, in agosto la pagina Facebook di turismoinliguria–#lamialiguria ha ottenuto il 4° posto in engagement dei suoi fan, ed è stata l’unica regione che è riuscita a migliorare tutti e tre gli indicatori strategici (total reactions, engagement, service level).

Carlo Fidanza, commissario dell’Agenzia di promozione turistica “In Liguria”, ha dichiarato: “Questi sono solo alcuni dei numeri che confermano la riuscita di un progetto fortemente voluto e sono il segno che siamo stati capaci di coinvolgere con successo ed empatia la nostra fan base per raccontare e condividere  “la loro Liguria”. Ma visto che non si può dormire sugli allori, ecco già pronta la seconda campagna  #lamialiguria in versione autunnale. Per continuare sull’onda del successo e per ricordare che l’obiettivo della destagionalizzazione turistica è a portata di mano”.

Per questo motivo è online su turismoinliguria.it la nuova campagna sul canale tematico sull’autunno. Numerose sono le proposte di questa campagna autunnale, dalla promozione “Weekend” che offre ai turisti la possibilità di pernottare con la formula 3 x 2 ai percorsi del sacro e alle grandi mostre di Genova, dalle attività outdoor e i percorsi del foliage a caccia di colori nei Parchi della regione agli elettrizzanti e misteriosi percorsi proposti per Halloween. Senza dimenticare il lato più goloso, dedicato ai buongustai, con l’esplorazione dei borghi e dei sapori autunnali con un inedito percorso alla scoperta delle ricette tradizionali, i “weekend in vigna” per dar risalto ai territori dei vigneti e delle cantine e le degustazioni di birra artigianale. “L’idea è quella di guidare il turista proponendogli spunti e ingolosendolo con le proposte uniche che la nostra regione sa offrire” ha dichiarato Fidanza.

 

csuxfnxwiaa8luj

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *