L’Agenzia In Liguria, una porta aperta sul turismo  

Buongiorno a tutti,

a 3 mesi esatti dal mio insediamento come Commissario dell’Agenzia “In Liguria”, abbiamo intrapreso un nuovo cammino.

Un cammino che, nelle intenzioni del Presidente Giovanni Toti e dell’Assessore Gianni Berrino, dovrà potenziare l’azione di “In Liguria”, già oggi molto importante. Ancora di più lo diventerà nei prossimi mesi con la riforma annunciata, che ne consoliderà il ruolo di DMO (Destination Management Organization), chiamata a coordinare tutte le leve del turismo con una visione a 360 gradi.

Con questa nuova newsletter vi terremo informati su tutte le azioni che svolgiamo per promuovere la Liguria.

Continueremo a puntare sulla comunicazione on-line, come abbiamo fatto con il nostro bellissimo portale ormai a regime, con il sito Be-Active appena inaugurato e con i social che ci vedono già in primissimo piano; non da meno continueremo a promuovere workshop sui principali mercati europei che in queste settimane stanno riscuotendo un grande successo e a favorire occasioni di incontro con gli operatori extra-europei.

Vogliamo continuare a fare promozione e incentivare offerte come “Weekend in Liguria – dormi 3 notti e ne paghi 2”, che hanno dato soddisfazione a tutte le imprese che hanno aderito.

Vogliamo approfondire la collaborazione con il territorio, le sue imprese e i suoi amministratori, perché l’Agenzia In Liguria vuole essere una porta aperta per tutti coloro che operano nel turismo.

Gli ultimi dati su arrivi e presenze ci parlano di una crescita percentuale importante per i primi 4 mesi del 2016.

La complicata congiuntura internazionale sulla sponda sud del Mediterraneo apre per l’Italia e per la Liguria una fase di ulteriore potenziale crescita che dovremo saper cavalcare adeguatamente.

L’apertura della rotta aerea Genova-Amsterdam è una conferma dell’attenzione che il nostro territorio sta riscuotendo da parte dei mercati del Nord Europa. È una sinergia, quella tra connettività e turismo, che dobbiamo rafforzare.

Nelle mie precedenti esperienze istituzionali in ambito turistico ho imparato che insieme si possono fare grandi cose. Siamo sulla buona strada e – posso assicurarlo – non abbiamo alcuna intenzione di fermarci.

 

Carlo Fidanza

Fidanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *